Soluzioni per l’edilizia

InfiniteR™

Destetech rappresenta sul territorio InfiniteR™, un prodotto per l’edilizia realizzato con materiali a cambiamento di fase (PCM = Phase Change Material) di origine minerale macroincapsulati in un film plastico ignifugo per formare trapunte dello spessore di 6 mm.

Imm.-infinite-r

InfiniteR™ viene applicato all’involucro dell’edificio (alcune possibilità applicative sono: inserimento nelle chiusure verticali esterne, nei sottotetti, nei tetti, nei controsoffitti), ed è in grado di adattarsi a tutte le tipologie costruttive di edifici sia esistenti che di nuova edificazione.

PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO

Il principio di funzionamento di Infinite R™ si basa sulle potenzialità dei materiali a cambiamento di fase di assorbire e cedere calore latente nell’ambiente mediante lo sfruttamento del passaggio di fase da solidi a liquidi e da liquidi a solidi. Il calore latente, infatti, è la forma di calore che non comporta un aumento della temperatura di un corpo ma che ne determina il cambiamento dello stato fisico.

FUNZIONAMENTO IN FUSIONE

Al raggiungimento della temperatura di fusione, Infinite R™ entra nella fase di accumulo di calore latente ed inizia il passaggio dallo stato solido alla stato liquido (fonde). Il calore latente che Infinite R™ accumula viene sottratto all’ambiente in cui Infinite R™ si trova, ciò significa che, una volta che l’ambiente raggiunge una temperatura che corrisponde a quella di fusione del PCM, l’ambiente smette di surriscaldarsi in quanto l’eccesso di calore viene catturato dal prodotto. Nel lasso temporale in cui il prodotto accumula calore sciogliendosi la temperatura dell’ambiente smette di aumentare, infatti il picco massimo di temperatura si registra dopo rispetto a quello che si registrerebbe in assenza di pcm (sfasamento onda termica) ed è inferiore rispetto a quello che si registrerebbe in assenza di pcm (abbassamento picco temperatura massima). Questo evita il surriscaldamento dell’ambiente e consente di mantenere la temperatura in un regime di comfort. Una volta avvenuta del tutto la transizione di fase, durante la quale Infinite R™ ha incamerato tutto il calore latente possibile, il prodotto inizia a condurre calore.

FUNZIONAMENTO IN SOLIDIFICAZIONE

Quando la temperatura dell’ambiente in cui Infinite R™ si trova inizia pian piano ad abbassarsi e Infinite R™ raggiunge di nuovo la temperatura di fusione, questo inizia ad effettuare il passaggio di stato inverso, da liquido a solido (solidifica), rilasciando nell’ambiente il calore precedentemente accumulato. Ciò fa si che la temperatura dell’ambiente non scenda oltre una determinata soglia (corrispondente alla temperatura di fusione del PCM) in quanto, raggiunta tale temperatura, Infinite R™ inizia a cedere all’ambiente il calore latente precedentemente accumulato mantenendo l’ambiente in un regime di comfort termico. Nel lasso temporale in cui il prodotto rilascia calore solidificandosi la temperatura dell’ambiente smette di diminuire, infatti il picco minimo di temperatura si registra dopo rispetto a quello che si registrerebbe in assenza di pcm (sfasamento onda termica) ed è superiore rispetto a quello che si registrerebbe in assenza di pcm (innalzamento picco temperatura minima). Questo evita che l’ambiente possa raffreddarsi eccessivamente e consente di mantenere la temperatura in un regime di comfort. Una volta avvenuta del tutto la transizione di fase, durante la quale Infinite R™ ha ceduto tutto il calore latente incamerato, il prodotto inizia a condurre calore.

TIPOLOGIE DI InfiniteR™

A seconda del contesto climatico in cui Infinite R™ viene collocato, è possibile scegliere tra diverse tipologie di prodotto (con temperature di fusione variabile tra i 18°C e i 29°C). Ciò rende possibile l’utilizzo del prodotto in ogni contesto climatico (climi rigidi, climi temperati, climi caldi), in quanto la corretta scelta della tipologia da utilizzare garantisce il suo funzionamento ottimale secondo quanto descritto sopra.

ALTRI VANTAGGI

Infinite R™, offre vantaggi anche dal punto di vista spaziale, è infatti caratterizzato da uno spessore estremamente ridotto (6mm), paragonabili però in termini di performance energetica a ben 50 cm di cemento, 60 di mattoni e a più di 70 cm di legno.

 

 

Model

 

 

 

Il grafico sottostante rappresenta l’andamento della temperatura di un ambiente oggetto di studio in funzione del tempo (un anno): in verde è rappresentato l’andamento della temperatura in assenza di pcm, in rosso l’andamento della temperatura in condizioni ordinarie (es. isolando l’ambiente in maniera tradizionale), in blu l’andamento della temperatura in presenza di pcm. Si evidenzia come i picchi di temperatura massimi e minimi siano di gran lunga ridotti mediante l’utilizzo dei pcm e la temperatura si mantenga in un regime di comfort.

 

 

2Grafico funzionamento InfiniteR

Caratteristiche tecniche di Infinite R™:

 

CAPACITA’ TERMICA: 315 W/m2

MATERIALE A CAMBIAMENTO DI FASE: Base minerale – inorganico

TEMPERATURE: 18°C, 21°C,23°C25C,29°C

DIMENSIONI: Standard 40×120 cm – 60×120 cm – 40×240 cm – 60×240 cm

ENERGIA TERMICA LATENTE: 200 j/g

CALORE SPECIFICO: 3,14 Kj/Kg

CONDUTTIVITA’ TERMICA: 0.54 W/m/K liquid, 1.09 W/m/K solid

SPESSORE: 6 mm

PESO: 4,89 kg/m2

RESISTENZA AL FUOCO: A S T M E 8 4 | U L 7 2 3 – Flame5, S m o k e 1 0

PERMEABILITA’: A S T M E 9 6 – 4,6 ng/N’s

 

Alcune applicazioni:

 

3-REVISED-Nailable-Roof-Standard

Copertura inclinata

 

 

5-Attic-Retro-to-Rafters-1

Copertura inclinata

 

 

6-Attic-Retro-Below-Insulation-1

Sottotetto

 

1-wall-R2-behind

Chiusura verticale esterna

 

 

1-wall-R5

Chiusura verticale esterna

 

 

Per visualizzare o scaricare il documento di approfondimento del prodotto InfiniteR™ vedi qui